Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_washington

Messaggio dell'Ambasciatore d'Italia a Washington, Armando Varricchio, in occasione della Festa della Repubblica.

Data:

02/06/2017


Messaggio dell'Ambasciatore d'Italia a Washington, Armando Varricchio, in occasione della Festa della Repubblica.

Cari connazionali, cari amici italo-americani

In questa giornata di festa onoriamo i valori di libertà, democrazia e uguaglianza alla base della Repubblica Italiana e della nostra amicizia ed alleanza con gli Stati Uniti d’America. Un vincolo solido, lasciatoci in eredità dai nostri Padri e che trova ogni giorno nuovo alimento.

I recenti incontri in Italia del Presidente Trump, che ha scelto Roma come prima tappa europea della sua missione all’estero, hanno confermato il comune impegno per la crescita, la prosperità, la pace e la sicurezza delle due sponde dell’Atlantico e, soprattutto, i legami storici, culturali, economici e sociali che ci uniscono.

Ho la più grande considerazione del vostro prezioso contributo alla vita politica, economica e culturale di tutti i 50 Stati americani, dove sono apprezzate la professionalità, la creatività, la cultura e la lingua italiana. Ne ho avuto conferma in tutti i miei viaggi nelle tante località di questo meraviglioso Paese, dove ho avuto l'onore di incontrarvi e di ascoltare le tante storie di cui siete protagonisti. La vostra energia e la vostra vitalità sono il fondamento delle relazioni tra i nostri Paesi, un patrimonio unico per costruire un rapporto sempre più profondo.

È con quest’auspicio che rivolgo a tutti voi, italiani e italo-americani, e alle vostre famiglie l'augurio più affettuoso di una buona Festa della Repubblica.

Viva l’Italia. Viva gli Stati Uniti.


2031